Doula, quanto costa questa figura che aiuta le neo mamme?

Chi è la doula e quanto costa servirsi della sua esperienza? Ecco le informazioni base su questa speciale figura professionale.

Ostetrica in gravidanza consigli

Negli ultimi anni si è sentito parlare moltissimo della doula, questa figura sconosciuta o quasi nel nostro Paese, specializzata nell’aiuto della donna al momento del parto e subito dopo. Siamo abituati al ruolo dell’ostetrica, che ha un diploma universitario ed è una professionista specializzata che affianca il ginecologo negli ospedali. Diciamo pure che l’ostetrica, in assenza di patologie, è colei che fa nascere i bambini.

La doula non ha alcun tipo di formazione universitaria e soprattutto non ha competenze in ambito sanitario. È molto importante capire la differenza, perché questa donna svolge più un lavoro di assistenza emotiva. Infatti il termine doula significa dal Greco letteralmente "colei che serve la donna".

Il parto non è semplicemente un evento fisico, ma è soprattutto un evento emotivo. Può capitare che una gestante non riesca a far nascere il proprio bambino per paura del dolore, per un trauma vissuto nella vita e che abbia bisogno di superare queste problematiche prima di metterlo alla luce. La doula serve a questo e dovrebbe essere in grado di potenziare le capacità genitoriali, quindi anche quelle del papà.

È verissimo che oggi molte ostetriche hanno anche questa formazione e probabilmente risultano alla fine più competenti. Quanto costa una doula? Non esiste un tariffario. Mediamente vogliono circa 25 euro all’ora. Probabilmente potete anche concordare un forfait per il travaglio e il parto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail