Il ruolo del papà durante l'allattamento materno

Quale dovrebbe essere il ruolo del papà durante la fase in cui la mamma allatta al seno il neonato?

Che ruolo ha il papà durante l'allattamento materno? Se siamo soliti pensare che nei primi mesi di vita il bebè ha solo bisogno della mamma, sappiate che non è così. Il papà deve avere un ruolo primario, deve riuscire a trovare un contatto con il bebè e non solo quando gli può dare il biberon, ma anche quando il piccolo è allattato dalla mamma.

Ecco i consigli della Leche League Italia:


  1. Il papà deve creare un legame di affetto con il bambino, non solo tramite il nutrimento.

  2. Il papà deve tenere in braccio il neonato, giocare, passare del tempo con lui. Amarlo!

  3. Dopo che ha preso il latte, il bambino può essere sdraiato sul petto del papà o sulla spalla, per essere cullato o fare il ruttino.

  4. Il papà può cambiare il pannolino, calmare il piccolo, fargli il bagnetto: dimostrargli la sua presenza in ogni momento in cui può farlo.

  5. Il ruolo del papà può essere fondamentale anche per la buona riuscita dell'allattamento: il suo supporto e sostegno sono fondamentali.

  6. Il papà deve prendersi cura del neonato, ma anche della neo mamma, sostenendola, incoraggiandola, difendendola.

  • shares
  • Mail