I libri classici che aiutano i bambini con difficolta nella lettura

Edizioni Erickson ha ideato una nuova linea di libri per bambini: i grandi classici della letteratura vengono riproposti in chiave semplificata per aiutare i bambini che hanno difficoltà a leggere.

Di recente Erickson ha presentato una nuova collana di libri, "I Classici facil": due grandi storie della letteratura per ragazzi come Pinocchio e il Piccolo Principe sono stati proposti in versione semplificata per poter consentire a tutti i bambini di imparare a leggere e comprendere in maniera autonoma. Scritti da Carlo Scataglini, insegnante specializzato e autore di testi di narrativa e didattica facilitata, sono stati pensati per i bambini che hanno difficoltà a leggere e comprendere in autonomia.

Da un lato abbiamo il bellissimo romanzo di Carlo Collodi, dall'altro il libro di Antonie de Saint-Exupery che ha fatto sognare generazioni di bambini: sicuramente i "romanzi originali" sono un po' difficili da comprendere per i bambini che vogliono leggerli da soli. Per questo questi libri sono stati riproposti in versione semplificata: ci sono aiuti visivi, immagini illustrate, grassetti che sottolineano l'ingresso di nuovi personaggi, parole difficili colorate che possono essere memorizzate (e che sono spiegate nel libro, un aiuto anche per i genitori che leggono i libri ai bambini).

Anche il lessico è stato modificato, con un vocabolario più semplice, mentre la sintassi è stata semplificata, ricorrendo a frasi brevi, coordinate o subordinate semplici. Ci sono utili riassunti, giochi e attività per comprendere meglio il testo. E poi c'è anche la possibilità di scaricare con un QR-code l'audio libro, per ascoltare le parole scritte lette da una voce narrante. Così imparare a leggere da soli è più facile!

Cosa ci piace di questi libri


  • Bella l'idea di proporre in versione semplificata grandi storie classiche per aiutare i bambini a conquistare autonomia nella lettura e nella comprensione.

  • La scelta di sottolineare e grassettare parole e personaggi è saggia, così i bambini imparano a concentrarsi meglio.

  • I disegni sono semplici, carini, accattivanti, a misura di bambino.

  • I giochi e le attività aiutano a comprendere e memorizzare meglio quello che si è appena letto.

  • Simpatica l'idea di mettere uno spazio dove scrivere il nome del bambino: così il libro sarà ancora più "suo".

Cosa miglioreremmo


  • Bella l'idea di proporre anche la versione audio libro, anche se avrei preferito un classico CD, al posto del QR-Code che prevede l'uso di smartphone o tablet, forse non indicato per bambini molto piccoli.

  • I due classici scelti sono perfetti: magari ce ne fossero anche altri per avvicinare tutti i bambini ai grandi classici.
  • shares
  • Mail