Quali sono le probabilità che nasca maschio o femmina

Che venga al mondo un maschietto o una femminuccia poco importa, è vero, ma quali sono le probabilità che sia stato concepito un bimbo o una bimba?

Quali sono probabilità nasca maschio o femmina

Una delle curiosità che accompagna i genitori fin dal momento del concepimento è quella che riguarda il sesso del bambino: "sarà un maschietto o una femminuccia?". Purtroppo non è dato saperlo, almeno non prima di un certo momento, ma quali sono le probabilità che nasca maschio o femmina? Scientificamente è presto detto: nel caso in cui a fecondare l'ovulo sia uno spermatozoo X verrà al mondo una bimba, nel caso in cui sia uno di tipo Y sarà bimbo.

Sostanzialmente, al momento del concepimento, c'è il 50% di possibilità che nasca una bambina e il 50% che nasca un bambino. Ciò in tutte le gravidanze, anche quelle successive alla prima, poichè ognuna rappresenta un'esperienza a se stante.

Tuttavia esiste una serie di piccoli accorgimenti volti a favorire gli spermatozoi maschili o quelli femminili facendo leva sulle loro caratteristiche salienti così da facilitare quelli X, notoriamente più lenti ma anche più resistenti o quelli Y, più veloci rispetto ai primi ma anche più delicati.

Ciò premesso, e considerato che tali pratiche non abbiano alcun fondamento scientifico, si potrebbe azzardare che avere rapporti sessuali ravvicinati nel tempo, adottando delle posizioni che comportino una penetrazione profonda e magari relegandoli ai giorni dell'ovulazione favorirebbe il concepimento di un maschietto mentre avere dei rapporti sessuali più radi e nei giorni che precedono l'ovulazione faciliterebbe la venuta al mondo di una bimba.

Foto | Esparta Palma

  • shares
  • Mail