Cesto dei tesori per bambini, cos'è e cosa mettere

Il cesto dei tesori fu ideato dalla psicopedagogista britannica Elinor Goldschmied: viene tutt'oggi utilizzato nell'ambito degli asili Montessori. Scopriamo che cos'è e cosa deve contenere

Il cesto dei tesori non è altro che una sorta di gioco introdotto dalla psicopedagogista inglese Elinor Goldschmied utilizzato all'interno degli asili nido che adottano il metodo Montessori. Si tratta, sostanzialmente, di un cesto di vimini (o di una scatola di cartone) di almeno 35 cm di diametro e di circa 10-15 cm di altezza, contenente una serie di oggetti di diverso materiale e grandezza, siano essi di utilizzo domestico o di origine naturale.

Il gioco è destinato ai bambini dai 6 ai 10 mesi periodo, questo, nel quale i piccoli non hanno ancora maturato la capacità di camminare e quindi di potersi muovere liberamente da soli ed afferrare gli oggetti circostanti, ma di stare eretti da seduti. Il gioco mira ad incoraggiare la curiosità e la voglia di scoperta dei bambini mettendo loro a disposizione del materiale, di diverso tipo, capace di stimolare tutti e 5 i sensi. Gli oggetti dovranno avere delle dimensioni tali da non potere essere ingoiati e dovranno essere del tutto sicuri, ovvero privi di parti appuntite o taglienti.

Cosa mettere dentro? Tra gli oggetti di origine naturale potrete optare per pigne, tappi di sughero, mele o limoni, castagne, sassi e conchiglie; tra quelli di tessuto, i gomitoli di lana, delle spazzole e spazzolini da denti o ancora delle sciarpe di seta. Passando agli altri materiali potrete unire delle mollette da bucato, dei mestoli o dei porta uova di legno, dei vasetti o degli spargisale di vetro ed ancora un cucchiaio o una frusta da cucina di metallo o un sacchettino di stoffa contenente un mix di erbe aromatiche ben cucito.

Una volta pronto il cestino non dovrete fare altro che porlo davanti al bambino seduto lasciandolo libero di esplorarne il contenuto. Vi renderete conto di quanto il piccolo si dimostrerà non solo interessato, ma anche piuttosto concentrato e coinvolto per un lasso di tempo considerevole.

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail