Cosa fare in casa con i bambini quando piove

L'autunno è ricco di interminabili pomeriggi piovosi in cui il tempo sembra non passare mai: ecco qualche attività da far fare ai bambini in casa

Cosa fare casa bambini quando piove

Cosa fare in casa con i bambini quando fuori piove? Non pensiate che gli unici espedienti per tenerli impegnati siano tv e videogiochi. Spesso la soluzione è molto più semplice di quanto possa sembrare e non sempre è necessario scervellarsi. Basterebbe fare il punto della situazione sui giochi presenti nella stanza dei bambini e procedere di conseguenza. Qualche esempio?


  • La pasta modellabile. Molti bimbi la possiedono già: questa permette di tenerli occupati per diverso tempo intenti nella creazione perfetta. Nel caso in cui non l'abbiate potete anche realizzarla in casa per averla subito pronta: cosa volere di più?

  • Altro suggerimento, forse ovvio ma di sicuro successo, è quello di spingerli a colorare. Nel caso in cui siano ancora troppo piccoli, potreste stampare per loro dei disegni appopriati. Si tratta di un'altra attività forse banale, ma che garantisce la pace in casa almeno per mezz'ora.

  • Anche i puzzle si prestano all'esigenza. Creare "dal nulla" un disegno mettendo insieme dei pezzi differenti rappresenta, allo stesso tempo, un grande esercizio di associazione e pazienza, non sottovalutateli.

  • Giocare con degli aereoplanini di carta o con dei palloncini rappresenta un altro passatempo divertente.

  • Per i più grandicelli, invece, si può pensare ad un gioco in scatola, come quello dell'oca o il monopoli.

  • Esaurite tutte le risorse si potrebbe impegnarli nel gioco dei travestimenti per poter poi dare vita a delle sfilate fashion con tanto di passerella.

  • Ultimo suggerimento, ma non per ordine di importanza, sta nella preparazione di un dolcetto da gustare tutti insieme per merenda, come biscotti e muffin, che non richiedono molto tempo e neanche troppa abilità.


Foto | Nathan Bittinger

  • shares
  • Mail