6 cose che i bambini possono imparare dai nonni

bambina-con-nonno.jpg

La figura dei nonni è importantissima nella vita di un nipote: sarebbe bello che tutti i bambini potessero conoscere i propri. Si tratta di una presenza indispensabile nell'ambito familiare sia per l'effetto che essi esercitano sui bimbi che per le cose che possono insegnare loro, che vanno bel al di là di quelle che si possono apprendere a scuola. Ecco 6 delle cose che i bambini possono imparare dai loro nonni.

 


  • Abilità in un lavoro manuale. Nonni e nonne hanno avuto la possibilità di imparare, da giovani, dei lavori o delle abilità che nel corso degli anni si sono via via perse. Qualche esempio? Il ricamo, l'arte di intagliare il legno, il giardinaggio e così via.

  • Storia. Imparare la storia dai libri può essere noioso ma sentirla raccontare da chi in parte l'ha vissuta è un'opporunità unica ed i bambini la apprezzano.

  • Giochi. Con l'avvento dei videogiochi e di internet alcuni oggi non sono più così in voga. Molti nonni, però, saranno felici di insegnare ai propri nipoti quelli che ne hanno caratterizzato l'infanzia, dalla canasta, al bridge.

  • Dare il giusto valore alle cose. Sembra che per molti giovani tutto sia di fondamentale importanza. I nonni sanno bene cosa lo è cosa no.

  • Scrittura a mano. Oramai se ne sta perdendo la consapevolezza, ma l'importanza della scrittura a mano è tale da avere rappresentato per intere generazioni l'unico metodo di comunicazione in tutti gli ambiti.

  • Ascoltare. Spesso i genitori pretendono di essere ascoltati dai propri figli ma non hanno mai spiegato loro come si faccia. Chi più dei nonni può farlo?


Foto | Donnie Ray Jones

  • shares
  • Mail