Obesità infantile, perché insegnare ai bambini a mangiare piano

L’obesità infantile è molto diffusa: un modo per aiutare i bambini a mangiare meno e a digerire meglio è consumare il cibo lentamente.

L’obesità infantile si combatte in molti modi diversi, prima di tutto insegnando ai bambini a mangiare lentamente. Il consiglio dello studio dei ricercatori della University of California a San Diego, è quello di aspettare 30 secondi tra un boccone e l’altro. In questo modo i bambini avvertiranno prima il senso di sazietà senza mangiare troppo.

I ricercatori hanno seguito per un anno un gruppo di bambini di 6-15 anni. Hanno chiesto a metà di loro di mangiare lentamente. Per aiutarli in questa piccola impresa e rendere l'esperimento divertente i medici hanno fornito loro una clessidra che scandiva questi trenta secondi, da girare ad ogni boccone. L'altra metà del campione, invece, doveva semplicemente mangiare al proprio ritmo, senza clessidra. I risultati sono stati eccellenti: alcuni bimbi hanno perso peso senza dieta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail