Come giocare a nascondino, le regole del gioco a spiegare ai bambini

Come si gioca a nascondino? Ecco le regole del gioco più bello del mondo da spiegare ai nostri bambini.

Il gioco del nascondino è il più bel gioco di gruppo, che di solito i bambini adorano fare per ore e ore. Si gioca con un minimo di due bambini, ma più si è e meglio è. E' davvero molto semplice ed è più divertente se giocato all'aria aperta, ma nessuno ci vieta a giocarlo anche in casa.

Ecco le regole del gioco del nascondino da spiegare ai bambini:

regole del gioco del nascondino


  • Fate la conta per decidere chi inizierà a contare.

  • La persona che deve contare, si deve mettere contro un muro o contro un albero, che sarà la "tana", deve chiudere gli occhi e iniziare a contare.

  • Di solito si conta fino a 10, ma si può contare anche fino a 20, 30, 40... Fate scegliere ai bambini.

  • Mentre il bambino conta, tutti gli altri devono trovarsi un nascondiglio.

  • Quando il bambino finisce di contare, deve urlare "Via", girarsi e iniziare a cercare gli amici che si sono nascosti.

  • Ogni volta che ne trova uno, deve correre alla tana e urlare il nome del bambino scovato, così che tutti lo sentano. Quel bambino è eliminato.

  • Se un giocatore raggiunge la tana prima del bambino che conta, grida "tana" ed è libero.

  • L'ultimo giocatore rimasto in gioco, se raggiunge la tana deve gridare "Tana libera tutti", così tutti sono salvi e il bambino che ha contato dovrà farlo di nuovo.

  • Nel caso, in cui, nessuno abbia liberato gli altri, il primo bambino scoperto sarà quello che conterà nel turno successivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail