Vaccino per la varicella nei bambini: quando farlo e le controindicazioni

Quando andrebbe fatto secondo le linee guida il vaccino per la varicella? Quali sono le controindicazioni?

La varicella è una malattia infettiva molto contagiosa, che è provocata dal virus Varicella Zoster, che fa parte della famiglia degli Herpes Virus: è una delle malattie contagiose dell'infanzia e di solito colpisce tra i 5 e i 10 anni. Generalmente è una malattia benigna, che guarisce nel giro di una settimana o al massimo 10 giorni, ma se colpisce in adolescenza o in età adulta può avere sintomi più forti e gravi e può essere pericoloso se colpisce persone immunodepresse.

Nei bambini sani le complicanze della varicella sono rare, mentre possono verificarsi con maggiore probabilità in caso di neonati, adolescenti, adulti, pazienti immunodepressi, con manifestazioni come superinfezione batterica delle lesioni cutanee, trombocitopenia, artrite, epatite, atassia cerebellare, encefalite, polmonite e glomerulonefrite.

Dal 1995 è disponibile un vaccino con virus vivo attenuato: in alcuni paesi è raccomandato nel secondo anno di vita. La sua efficacia è pari al 95% nella prevenzione delle forme moderade o gravi e del 70-85% nelle forme lievi. Il vaccino è sicuro, tollerato e ha dimostrato una protezione di lunga durata.

La vaccinazione si effettua con una sola dose, da somministrare ai bambini tra i 12 mesi e i 12 anni, mentre sopra i 12 anni le dosi diventano due. Quando è controindicato? E' sconsigliato per gli individui immunodepressi, mentre è consigliato a chi lavora in ambito scolastico o sanitario, ai bambini grandi o adolescenti che non hanno ancora contratto la malattia, alle donne in età fertile che non hanno avuto la malattia, perché in gravidanza potrebbe comportare dei danni al feto.

Le persone a rischio varicella grave, se esposte a persone malate, devono ricevere le immunoglobine per via intramuscolare entro 96 ore dall'esposizione.

Vaccino per la varicella

Via | Istituto Superiore di Sanità

Foto | da Flickr di gagilas

  • shares
  • Mail