Insegnare alle bambine a condividere gli spazi, un'impresa "possibile"

Condividere gli spazi è importante, ecco come insegnarlo quando le bambine sono ancora piccole.

sorelle

Quando ci sono due bambine piccole che girano per casa, i livelli di individualismo possono raggiungere valori altissimi. Si sa, i bambini vogliono essere sempre al centro dell'attenzione, essere sempre i protagonisti, ma quando ci sono dei fratelli è bene imparare a considerare l'altro alla sua stessa stregua: un po' meno "io" e un po' più "noi". Peccato che sia più facili a dirsi che a farsi...

Non è però un'impresa impossibile: noi abbiamo cominciato da un aspetto semplice, come quello della condivisione degli spazi. Sebbene dormano in due camere separate, nessuno vieta loro di salire sul letto dell'altra o giocare in camera della sorella piuttosto che nella propria. Ma non solo, ci sono proprio degli spazi dove insegnare la condivisione è più facile.

Come ad esempio il banchetto dove colorare: per fortuna sedute ci stanno entrambe, anche se lo spazio non è tantissimo. Ma insegnare loro che quello è uno spazio da condividere, cercando di non "invadere" il territorio della sorella con pennarelli o gomiti è stato il punto di inizio per un percorso nel quale pian piano il mio si sta trasformando in noi.

Insegnare ai bambini che la condivisione è importante si può fare e lo si deve fare sin da piccini: si può e si deve giocare insieme con tutti i giocattoli, magari prima una e poi l'altra o meglio ancora insieme se il gioco lo permette, e si deve insegnare che il "noi due" è più forte e anche più bello dell'"io da sola".

Ce la faremo?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail