Seguici su

Gravidanza

Riflessi del neonato: quali sono e come verificarli

Quali sono i riflessi del neonato e come si possono verificare molto facilmente a casa?

[blogo-video id=”179583″ title=”Moro Reflex” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.bebeblog.it/9/97a/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=PTz-iVI2mf4″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc5NTgzJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjM3NSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9QVHotaVZJMm1mND9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3OTU4M3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc5NTgzIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc5NTgzIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

I riflessi del neonato sono qualcosa di sorprendente. Non c’è genitore che al primo controllo pediatrico non resti sorpreso di quanto la natura sia incredibilmente istintiva. Sono riflessi primari che scompaiano nei primi mesi di vita con la crescita del bambino, che impara a rispondere con consapevolezza agli stimoli esterni.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/175997/posizione-del-neonato-dopo-la-poppata-qual-e-quella-giusta”][/related]

  • Riflesso di Moro: se la testa del bambino cade all’indietro, il piccolo apre le braccia e spalanca gli occhi e le dita delle mani.
  • Riflesso di suzione: appoggiando semplicemente un dito sulle labbra del bambino, inizierà a succhiare. E se stimolato attorno alla bocca, tende e gira la testa verso il punto in cui viene toccato.
  • Marcia automatica: tenendo il bambino in posizione verticale con i piedi appoggiati, il piccolo muoverà i piedi imitando i primi passi.
  • Scavalcamento: è simile al riflesso di prima. Trovandosi nella stessa posizione con un oggetto davanti, solleverà il piede per scavalcare l’ostacolo.
  • Riflesso di pressione: facendo una piccola pressione sul centro del palmo della mano e del piede, automaticamente chiuderà la mano o stringerà il piedino.
  • Raddrizzamento statico: sostenendo il bebè sotto le ascelle e facendogli appoggiare i piedi in posizione eretta, lui tende automaticamente le gambe e resta dritto per qualche istante.

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola4 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola7 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola1 settimana ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....