In Italia la prima rete anti pedofilia composta da medici pediatri

Contro gli abusi sui minori, in Italia la prima rete anti pedofilia dei medici pediatri.

abusi sui minori

Contro gli abusi sui minori arriva in Italia la prima rete antipedofilia formata da pediatri e medici di base specializzati nel riconoscere i segni di violenze e abusi sia fisici sia psicologici, oltre che sessuali sui bambini. Il progetto è stato lanciato e avviato da Menarini, multinazionale farmaceutica, insieme a Telefono Azzurro, alla Società Italiana di Pediatria, alla Federazione Italiana Medici Pediatri e all'Associazione Ospedale Pediatri Italiani.

Il network sanitario per contrastare la violenza sui minori coinvolgerà i 13 principali ospedali pediatrici italiani: nella prima fase del progetto mille pediatri attraverso 23 corsi intensivi in tutte le regioni verranno formati. Gli ospedali saranno la sede dei corsi, ma anche i punti di riferimento dei pediatri sia per affrontare l'emergenza sia per aiutare i piccoli nella fase di recupero.

Lucia e Alberto Giovanni Aleotti, presidente e vice presidente di Menarini, spiegano:

Ci siamo chiesti cosa possiamo fare per dare una mano a costruire una maggiore consapevolezza di questa emergenza sociale, e la risposta è stata che possiamo lanciare e sostenere un progetto educazionale rivolto ai pediatri italiani, unico a livello mondiale.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail