Otite nei bambini: come si riconosce e come si previene

Come si previene e come si cura l'otite nei bambini? Ecco come riconoscerla e cosa fare.

Otite nei bambini

L'otite è uno dei problemi più frequenti dei bambini piccoli: la malattia si presenta con dolori alle orecchie più o meno intensi, che rendono impossibile dormire la notte, ma anche con febbre che può essere davvero molto alto. Se da un lato è una delle malattie più comuni dei bambini, dall'altro sono diversi i modi con cui possiamo prevenirla, come ci dimostra un'indagine pubblicata su Pediatrics.

I tassi di infezione sono diminuiti proprio grazie ad alcuni fattori protettivi, che possono prevenire l'otite. L'indagine ha scoperto che i fattori di rischio principali sono:


    Frequenti raffreddori
    Presenza di batteri nel naso
    Non essere stati allattati al seno

Utile, dunque, allattare al seno i bambini, anche con l'allattamento prolungato, mentre bisogna fare molta attenzione al fumo passivo, che potrebbe aumentare il rischio di contrarre l'infezione. Secondo i ricercatori anche l'incremento delle vaccinazioni antinfluenzali e contro lo pneumococco può aver aiutato a ridurre i tassi di infezione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail