Antibiotico resistenza nei bambini: i neonati sono i soggetti più a rischio

I neonati sono i soggetti più a rischio per quello che riguarda la resistenza agli antibiotici.

Antibiotici ai bambini

I neonati sono i soggetti più a rischio per quello che riguarda la resistenza agli antibiotico. E' quello che emerso in un convegno che si è svolto a Pavia sulle infezioni neonatali: sono la principale causa di mortalità e morbilità in età neonatale. Ogni anno nel mondo muoiono più di un milione di neonati per infezioni gravi e nel 2012 quasi 7 milioni sono stati sottoposti a trattamento per infezione batterica. Gli antibiotici sono la difesa più efficace per contrastare queste patologie.

Tuttavia spesso vengono usati in maniera eccessiva e in modo non corretto: la resistenza agli antibiotici dei batteri è la sfida più importante per la neonatologia. Come fare per combattere questa battaglia?


  • Maggiore educazione sulla prevenzione delle infezioni.

  • Maggiore educazione sulla prescrizione degli antibiotici.

  • Introduzione di nuove molecole con programmi di ricerca e accordi da parte dei governi con le case farmaceutiche.

  • Regolamentare la prescrizione di antibiotici.

Ovviamente, è impensabile soprattutto in quest'ottica pensare a terapie antibiotiche fai da te: i medicinali vanno sempre prescritti dal medico pediatra.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail