Alimentazione del bambino, l’80% mangia troppo

I bambini mangiano troppo perché i genitori offrono loro troppo cibo: ecco i risultati di una ricerca inglese.

dieta-bambini

Siete convinte di essere della mamme perfette che curano con attenzione l’alimentazione del bambino? Secondo un'indagine condotta dal forum Infant and Toddler in Gran Bretagna, l'80% (4 su 5) dei genitori dà troppo cibo ai propri bimbi, esagera con le quantità. Il 73% teme che il proprio bambino non mangi abbastanza e ben il 36% usa cibi non salutari (dolci ad esempio) per calmarlo, ad esempio per un capriccio.

Ecco qualche dose da tenere in considerazione: i bimbi di 1-4 anni dovrebbe consumare da 2 a 5 cucchiai di pasta o riso, 1-4 cucchiai di purè o mezza patata lessa, 3-6 cucchiai di cereali, mezza fetta di pane. Offrire invece 1-2 porzioni di frutta e verdura a ogni pasto e anche in qualche spuntino. Consideriamo che una porzione di frutta equivale a mezza mela, mezza banana o 3/4 di pera, 1/4 di pesca.

Per le verdure, invece, sono consigliate da 2 a sei carote, un paio di foglie piccole di lattuga, 2 cucchiai di spinaci o piselli, 60-125ml di passato di verdure. Quanti latticini dare? Non più di 3 porzioni, che sono per esempio un bicchiere di latte (100-120 ml), uno yogurt (125 ml) o uno strato di formaggio spalmabile su una fetta di pane.

Ora veniamo alle proteine animali o vegetali. Un bimbo dovrebbe mangiare mezza fettina di carne, un filetto di pesce piccolo, un uovo intero, da 2 a 4 cucchiai di fagioli o di lenticchie. I dolci fino a 2 anni andrebbero evitate. Infine, bisogna ricordarsi che i bambini si sanno autoregolarsi (fermandosi quando sono sazi) e offrire troppo cibo può essere diseducativo e porta i piccoli a mangiare troppo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail