Gravidanza, bambini esposti a sostanze inquinanti già nel pancione

I feti sono già contaminati da agenti chimici e inquinanti molto pericoloso a causa del cibo consumato dalla mamma.

dieta-gravidanza-2.jpg

Sono ancora nel pancione e già i nostri bambini devono fare i conti con l’inquinamento, a causa del cibo consumato dalla mamma durante la gravidanza. È questo l’allarme lanciato dalla Federazione italiana medici pediatri (Fimp). Il presidente Giampiero Chiamenti ha così spiegato:

Le sostanze più nocive sono i pesticidi, presenti in tutte le catene alimentari, dalla carne alla frutta alla verdura, tutti generi di prima necessità per la vita. Seguono i metalli pesanti presenti nelle città in vario grado, anch'essi nocivi tutti alla pari, e i cosiddetti interferenti endocrini, sostanze in grado di alterare il sistema endocrino, influenzando negativamente diverse funzioni vitali quali lo sviluppo, la crescita, la riproduzione e il comportamento nell'uomo e che già nel feto possono favorire cambiamenti nel programma genetico dell'individuo.

Le famiglie non conoscono i rischi che corrono i loro bambini. Per questo motivo la Fimp vuole creare una rete di pediatri sentinella, appositamente formata, per informare ed educare i genitori in attesa e non solo.

Via | Leggo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail