10 consigli per stimolare il linguaggio nei bambini

Come stimolare il linguaggio dei bambini? Ecco 10 consigli da tenere in considerazione.

linguaggio dei bambini

Come stimolare il linguaggio dei bambini? Non esiste un'età giusta in cui i bambini iniziano a parlare: varia da bambino a bambino, anche se dopo l'anno quasi tutti cominciano a verbalizzare e a farsi capire anche con il linguaggi, che a volte è magari incomprensibile, ma è pur sempre qualcosa. Per poter stimolare il linguaggio possiamo fare molto.

Ecco 10 consigli da tenere in considerazione per poter stimolare i bambini ad apprendere nuove parole e a parlare, ovviamente rispettando i loro tempi, tempi che, lo ricordiamo, possono essere diversi da bambino a bambino:


  1. Parlare sempre con il bambino, anche quando è piccolissimo, spiegandogli tutto.

  2. Leggere ai bambini, anche ai neonati, perché così i bambini apprendono le parole.

  3. Parlare e accompagnare ogni parola con gesti e indicando le cose di cui stiamo parlando.

  4. Non usate un linguaggio da bambini: parlate con loro con naturalezza.

  5. Nei neonati l'utilizzo di suoni onomatopeici è consigliatissimo.

  6. Nominate sempre gli oggetti con i quali entra a contatto il bambino e quando cresce aggiungere aggettivi o altre parole che li descrivano.

  7. Se un bambino cerca di dire una parola, non arrivate prima di lui, lasciatelo provare.

  8. Incoraggiate i bambini quando imparano parole nuove, con applausi e altre manifestazioni di gioia.

  9. Non correggete il bambino sgridandolo, ma ripetete la parola giusta così la imparerà per imitazione.

  10. Quando il bambino è più grande, stimolatelo a raccontare quello che gli è successo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail