Il verbo avere da insegnare grazie a una filastrocca

Ecco la filastrocca del verbo avere, semplice da imparare a memoria, da insegnare ai bimbi

Il verbo avere da insegnare grazie a una filastrocca

Spesso sottovalutiamo le filastrocche. Esse, in realtà, possono rappresentare oltre che un esercizio utile per stimolare la capacità di memorizzazione, anche un ottimo metodo per arricchire il lessico dei piccoli. Le filastrocche, dunque, possono essere utilizzate per rafforzare le conoscenze acquisite all'asilo o sui banchi di scuola in maniera divertente, forse poco impegnativa, ma di sicuro successo.

Una filastrocca che può risultare valida nell'apprendimento del verbo avere è questa, che vi riporto sotto per comodità, e che si rivela essere particolarmente indicata per i piccoli che si apprestino ad iniziare la scuola.

L'amato/odiato concetto che più di una volta, da bambini, ci ha messo in difficoltà, è il protagonista della filastrocca di oggi che potrete insegnare ai bambini cogliendo l'occasione per spiegare loro come il verbo avere indichi generalmente possesso e come ci possa aiutare nell'esprimere le sensazioni che tutti i giorni ci accompagnano.

Filastrocca del verbo avere
che a memoria si deve sapere!

Io ho un naso, ho due occhi, ho una bocca
che sa ripetere la filastrocca.

Tu hai un vestito, hai la sciarpa, hai un giubbotto,
hai una maglietta con l'orsacchiotto.

Lui ha la penna, ha lo zaino, ha i colori
e fa i disegni dei cani e dei fiori.

Tutti hanno due mani, hanno dieci dita...
e la filastrocca è già finita!


Via | Pinterest

  • shares
  • Mail