Scuola primaria, lettera di una mamma alla sua bimba al primo anno

I bambini iniziano il primo anno di scuola primaria e noi ci sciogliamo in lacrime per il passo così importante!

bambina scuola

Cara figlia mia,
ti guardo e penso che davvero il tempo vola via veloce. Quando era la mia mamma (la tua nonna) a dirlo non le prestavo particolare ascolto, perché ero piccola e vedevo davanti a me tutta la vita. Ma ora che sono mamma, capisco cosa voleva dire: sembra siano trascorsi pochi giorni da quando ti ho stretta finalmente tra le mie braccia e ora guardati, con il tuo grembiulino, lo zaino pronto per la prima elementare e tutto l'entusiasmo e le paure che possono convivere nei bambini. Non vedi l'ora che cominci, ma sei anche un po' impaurita perché sarà tutto nuovo.

Piccola mia non ti preoccupare, perché mamma e papà (e anche la tua sorellina) saranno sempre con te, ogni volta che ne avrai bisogno. Con il babbo scherziamo quando diciamo che rimarremo in classe con te, perché è giusto che tu spicchi il volo, anche se vorremmo essere lì a proteggerti e sostenerti ogni volta che ne avrai bisogno. Ma sappiamo che tu sei forte e saprai affrontare questa piccola grande sfida con il tuo sorriso, con la tua voglia di fare, con il tuo coraggio da bambina di 6 anni (ancora non compiuti, a dire il vero). Ti abbiamo dato le ali per volare e le radici per rimanere, per trovare la tua strada che comincia ora che entri nel mondo dei "bambini grandi", come li chiami tu.

Sono tante le cose che vorremmo dirti mentre ci saluti e corri con il tuo zaino verso la maestra, ma non te le diremo, per non metterti in imbarazzo. Vorremmo dirti che:


  • E' bello vederti crescere ogni giorno di più: stai diventando una signorina e, anche se noi vorremmo che tu fossi ancora quel piccolo batuffolo paffuttello, sei il nostro piccolo grande orgoglio.

  • Sarà un anno difficile, tutto cambierà, ma non sarai sola: avrai noi, i nonni, le zie, gli amichetti di scuola, quelli vecchi e quelle nuove, e le tue maestre, pronte a insegnarti tante cose e a soddisfare la tua innata curiosità.

  • Ci saranno momenti difficili, lo sappiamo, ma insieme li affronteremo.

  • Ci saranno anche momenti bellissimi (e saranno di più di quelli difficili, te lo assicuro), ricordi che serberai nel tuo cuore per sempre, anche a distanza di tanti anni.

  • Avrai nuove amiche, alcune di quelle vecchie le perderai per strada, sperimenterai cosa vuol dire essere amica, tra gioie e liti: quante volte piangerai con loro e quante volte riderai, come se nulla fosse successo.

  • Nuove sfide si presenteranno: ricordati di affrontarle sempre a testa alta, non avendo paura di chiedere aiuto e non avendo paura di negarlo a chi ne ha bisogno.

  • Sii gentile, educata, generosa, ma anche forte e caparbia. Difendi i tuoi pensieri e le tue idee e rispetta idee e pensieri degli altri.

  • Non ti abbattere mai e sorridi sempre come fai ora!

Buon primo anno di elementari amore mio: vai e scopri il mondo con i tuoi bellissimi occhi e non dimenticarti di raccontarlo a noi quando tornerai a casa, perché il mondo visto attraverso il tuo sguardo è assolutamente unico e speciale!

Ti vogliamo bene, così splendida come sei!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail