Morte dei nonni: come aiutare i bambini ad affrontarla

La perdita di un nonno non può che colpire i nipotini: ecco come supportarli nell'affrontare tale dolorosa esperienza

Morte dei nonni: come aiutare i bambini ad affrontarla

Perdere una persona cara rappresenta un momento di grande difficoltà per gli adulti, figuriamoci per i bambini. Quando ad andarsene è un parente tanto stretto, superare tale trauma può risultare veramente arduo: come aiutare i bambini ad affrontare la morte dei nonni?

Le domande a seguito di un lutto sono parecchie: i bambini sono diretti, è risaputo, non hanno filtri e vorrebbero sapere dove sia andato il proprio nonno ed il motivo di tale assenza. Trovare le parole giuste, quelle appropriate per la tenera età, non sempre è facile, specie nel caso in cui si voglia rendere partecipi i piccoli così come chiedono.

Fermo restando il fatto che ogni bambino abbia una storia a sè determinata dalla famiglia di appartenenza e dall'ambiente nel quale vive, per la maggior di quelli molto piccoli, fino ai tre anni almeno, si può dire affermare quasi con certezza che nessuno di essi riesca a percepire la perdita di una persona cara. La comprensione che nulla abbia durata eterna si inizia ad insinuare da tale età in poi.

Come fare fronte alle domande dei nipotini? I genitori credenti spiegheranno ai propri figli il concetto di paradiso, gli altri, invece, potranno attingere a quello di un lungo viaggio, dal quale però non si fa ritorno.

Una volta appreso della definitiva assenza del nonno (o della nonna) il bambino sarà sicuramente triste: non sarebbe giusto privarlo dei suoi sfoghi, lasciatelo piangere se ne manifesta la necessità, ma cercate di non alimentarla: non mostratevi disperati di fronte a lui. Un lutto è un'occasione di crescita: prenderà esempio da mamma e papà su come reagire ai prossimi che la vita, purtroppo, gli riserverà presto o tardi.

Una volta interiorizzato il lutto, è importante fare capire al bambino che, nolenti o volenti, la vita andrà avanti. Ci saranno numerosi altri motivi per essere felici ed il ricordo dei nonni, che in questo momento li fa stare male, diventerà ben presto fonte di gioia. Solo attraverso i ricordi potranno sentire i nonni presenti nella loro vita, seppur non più materialmente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail