Come realizzare la ruota dei colori montessoriana

Ecco come creare, in modo semplice ed economico, la ruota dei colori secondo il metodo Montessori

ruota-dei-colori-montessoriana.jpg

La ruota dei colori montessoriana rappresenta un valido supporto nell'apprendimento dei colori. I bimbi, infatti, iniziano a riconoscere i colori ben prima dell'arrivo sui banchi di scuola, ovvero molto prima di imparare a leggere. Come aiutarli allora?

Semplicemente creando la ruota dei colori che, secondo il Metodo Montessori, viene realizzata a partire da materiali naturali e di comune utilizzo, proprio come il cartoncino, o del compensato, e le mollette per stendere i panni. Ed allora, una volta recuperati tali oggetti, non dovrete fare altro che ritagliare un cerchio da suddividere in spicchi da colorare, poi, con una diversa tonalità, quindi effettuare la stessa operazione con le mollette, in modo che ad ogni colore sulla ruota ne corrisponda una.

La ruota dei colori montessoriana ha diverse valenze: oltre ad insegnare ai piccoli a riconoscere i colori, li stimola nell'allenamento che sta alla base del coordinamento tra le mani e la vista e, infine, fa sì che i piccoli imparino ad abbinare due oggetti dello stesso colore.

Come realizzare la ruota dei colori montessoriana


Ritagliate un cartoncino dandogli la forma di un cerchio di circa 20 cm di diametro. Suddividetelo in 8-10 spicchi e colorate ognuno in maniera diversa con dei colori a tempera. Adesso colorate anche 8-10 mollette di legno e lasciate asciugare il tutto per qualche ora, meglio tutta la notte.

Con un pennarello indelebile scrivete a piacere, sia sulla ruota che sulle mollette, il nome del colore corrispondente quindi iniziate a fare giocare i piccoli i quali, in men che non si dica, riusciranno a distinguere ed individuare ogni singolo colore.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail