Poesie brevi e famose per la mamma da imparare a scuola

[img src="http://media.bebeblog.it/1/1c0/festa-della-mamma.jpg" alt="Poesie brevi e famose per la mamma da imparare a scuola" size="large" id="190295"]

Poesie brevi e famose per la mamma da imparare a scuola

In occasione dell'avvicinarsi della Festa della Mamma perchè non rispolverare le poesie brevi e famose perfette da dedicare alla propria in tale ricorrenza?


La mamma rappresenta un argomento caro a scrittori e poeti tanto da essere stato spesso al centro dei più sentiti componimenti. Le poesie che abbiamo raccolto sono dedicate proprio alle madri, fonte di vita e figura amorevole nella vita di ognuno, in particolar modo dei bambini.

Ed allora perchè non leggerle insieme ai piccoli di casa e magari farle imparare loro a memoria?

Quelle che trovate di seguito sono poesie per la mamma da imparare a scuola, anche quella dell'infanzia. Costituite da poche parole ma dense di significato, si tratta di versi unici che possono celebrare nel modo migliore un giorno tanto importante.

Inutile dire come sentire recitare ai bambini una di queste poesie non possa che essere il regalo migliore per ogni mamma nel giorno della sua festa così come in qualsiasi altro: l'amore incondizionato dei bambini verrà fuori, parola dopo parola.

Ecco di seguito le più belle.

La mamma


La mamma non è più giovane
e ha già molti capelli
grigi: ma la sua voce è squillante
di ragazzetta e tutto in lei è chiaro
ed energico: il passo, il movimento,
lo sguardo, la parola.

(Ada Negri)

La madre


La madre è un angelo che ci guarda
che ci insegna ad amare!
Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo
fra le sue ginocchia, la nostra anima
nel suo cuore: ci dà il suo latte quando
siamo piccini, il suo pane quando
siamo grandi e la sua vita sempre.

(Victor Hugo)

Mia madre


Don… don e mi dicono Dormi!
Mi cantano Dormi! Sussurrano
Dormi! Bisbigliano Dormi!
Là, voci di tenebra azzurra…
Mi sembrano canti di culla,
che fanno ch’io torni com’era…
sentivo mia madre… poi nulla
sul far della sera.

(Giovanni Pascoli)

Mia dolce mamma


Mia dolce mamma
Amore immenso
Meraviglioso
Magnifico
Aspettami sempre col sorriso.

(R. Paciotti)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail