Lingua con macchie rosse nei bambini: le possibili cause

Ecco da cosa può derivare la comparsa di macchie rosse sulla lingua dei più piccoli

Lingua con macchie rosse nei bambini: le possibili cause Può accadere che sulla lingua dei bambini compaiano delle macchie rosse: quali sono le possibili cause che ne stanno alla base?

Se è risaputo che una lingua rosa, dal colore uniforme e dalla superficie omogenea, sia sinonino di buona salute, il discorso cambia in presenza di talune alterazioni. Possiamo affermare con certezza che l'aspetto di tale organo possa svelare la presenza di alcuni disturbi.

La lingua rossa può denotare una serie di malesseri di varia natura, come ad esempio una carenza vitamica. Spesso, a seguito di una terapia a base di antibiotici, può accadere si verifichi a causa dell'alterazione della flora batterica, un malassorbimento della vitamina B12, dell'acido folico o, ancora, del ferro: tale situazione può portare alla comparsa di tali macchie rossastre.

Queste ultime possono rappresentare il campanello di allarme di un'infezione o di una reazione allergica a qualcosa che si sia ingerito (spesso anche solo cibi piccanti, speziati o troppo caldi possono costituirne l'origine) o con cui si sia entrati in contatto.

Non solo, la lingua con puntini rossi può essere legata ad una delle malattie esantematiche diffuse in età pediatrica.

Altra possibile causa può essere costituita dall'eritema migrante (o glossite migrante benigna) più comunemente nota come lingua a carta geografica. Trattasi di un'infiammazione della lingua che comporta la comparsa di macchie rosse le quali, come è facile dedurre, non sono statiche ma tendono a cambiare forma e posizione.

C'è, infine, una malattia, definita di Kawasaki, diffusa tra i bambini, che interessa i vasi sanguigni e provoca un accumulo di sangue tra le membrane della lingua. Anche questa può rappresentare la causa delle macchie rosse.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail