Imperia, genitori fanno chiudere l'altalena per bambini disabili: pericolosa per i loro figli

Genitori fanno chiudere l'altalena per i bambini disabili: ecco perché.

Parchi giochi inclusivi per bambini disabili

Da Imperia ci arriva una notizia davvero molto triste: qui è stata fatta chiudere un'altalena speciale installata a fine 2016 nel parco urbano dedicata a tutti i bambini disabili, che hanno il diritto di poter giocare come i loro coetanei. Chi la fatta chiudere? I genitori degli altri bambini che frequentavano il parco, perché la consideravano troppo pericolosa.

Il problema, però, è che l'altalena non veniva usata come si dovrebbe, senza che un adulto controllasse. Da qui i post su Facebook che denunciavano la pericolosità di questo gioco per i bambini disabili:

Vorremmo segnalare la pericolosità dell’altalena per disabili benché sia riservata solo a un determinato pubblico, il gioco viene usato abusivamente da tutti i bimbi e persino dagli adulti. Il fatto è che quest’altalena è un ammasso di ferro di notevole peso, un’arma anti bimbo. Chiediamo di mettere un lucchetto all’attrezzo in modo da evitare rischi per l’incolumità dei bambini, magari dando la chiave solo ai ragazzi che ne hanno diritto.

Michela Aloigi, madre di Matteo, ragazzo disabile, e presidentessa dell’associazione La giraffa a rotelle, su Facebook risponde a tono:

Controllare i propri figli e spiegare loro come si deve usare o non usare quel gioco era troppo difficile per tutti i genitori che frequentano il parco? Meglio farla chiudere e privare alcuni bambini del diritto sacrosanto di giocare...

Via | emiliaromagnamamma

  • shares
  • Mail