Colpo di sole nei bambini: sintomi, cosa fare e i rimedi utili

Cosa fare in caso di colpo di sole nei bambini? Ecco i sintomi da riconoscere e i rimedi da utilizzare.

Colpo di sole

Il colpo di sole si manifesta nei bambini e negli adulti quando stanno troppo tempo sotto il sole: i più vulnerabili sono i bambini dalla pelle chiaro, con loro bisogna prestare massima attenzione. Il colpo di sole, che avviene dopo un contatto diretto e prolungato ai raggi del sole, si manifesta con diversi sintomi che non bisogna sottovalutare.

I sintomi comuni sono eritema diffuso, bolle, eruzioni pruriginose e brucianti nei casi più gravi, occhi rossi, lacrimazione, fastidio quando a contatto con la luce, pelle calda, sudaticcia, ma anche febbre. Il bambino non si sente bene in linea generale e possiamo anche notare nausea e vertigini.

Cosa fare in caso di colpo di sole nei bambini:


    Portare il bambino in un ambiente fresco, all'ombra e ventilato.
    Fatelo stendere a pancia in su, tenendo le gambe sollevate.
    Immergete un panno in acqua fredda e poi appoggiatelo sulla zona colpita.
    Se si può, fate fare un bel bagno fresco al bambino.
    Utile anche la borsa dell'acqua calda.
    Se la temperatura non scende, chiamate il pronto soccorso.
    Curate le lesioni con pomate anti eritema.
  • shares
  • Mail