Colpi di calore nei bambini: i consigli degli esperti per evitarli

Come evitare i colpi di calore con i consigli dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Happy little girl with big sunglasses looking at the sun

I colpi di calore sono un malessere che si può manifestare con diversi sintomi e che può colpire spesso i bambini. La temperatura elevata, l'alto tasso di umidità e la scarsa aerazione sono le cause principali di un disturbo che si presenta con nausea, aumento della temperatura del corpo, mal di testa, crampi, svenimenti, ma anche disturbi della coscienza. Insieme al colpo di calore, si può manifestare anche il colpo di sole.

Per prevenire i colpi di calore possiamo seguire i suggerimenti dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma:


  • Non fate uscire i bambini nelle ore più calde.

  • Non esponetelo al sole dalle 11 alle 17.

  • Aumentate la ventilazione dell'ambiente.

  • Fate indossare abiti leggeri di colori chiari.

  • Esponete al sole diretto il bambino solo dopo l'anno di vita.

  • Usate creme solari ad alta protezione.

  • Bagnate spesso la testa.

  • Fate bere tanta acqua.

  • Date al bambino tanta frutta e verdura.

colpi-di-calore.jpg

Via | Ospedale Bambino Gesù

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail