Vaccini obbligatori, per le scuole arriva l’autocertificazione

Come bisogna fare per iscrivere i bambini a scuola e mettersi in regola con i vaccini obbligatori?

Close-up shot of pediatrician giving a three month baby girl  intramuscular injection in arm

Iscrivere i bambini a scuola può risultare un po’ più difficile per i genitori, a causa della nuova normativa sui vaccini obbligatori. In realtà, per semplificare la pratica si deve presentare un'autocertificazione in cui si dichiara di aver richiesto alla Asl le vaccinazioni obbligatorie non ancora somministrate. In alternativa alla copia della formale richiesta di vaccinazione, infatti, sarà anche sufficiente presentare, ma solo per l'anno 2017-18, una mail o una raccomandata inviata alla asl.

Quali sono i tempi? Bisogna presentare la documentazione comprovante le vaccinazioni effettuate o quella che attesta i requisiti per l'omissione entro l'11 settembre per nidi e materne ed entro il 31 ottobre per gli altri gradi di scuola. In alternativa, come anticipato, è però possibile presentare appunto l'autocertificazione, con l'impegno a presentare la documentazione ufficiale entro il 10 marzo.

  • shares
  • Mail