E’ successo all’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania. In procinto di partire per le vacanze con il figlio 14enne, un uomo, un professionista catanese, lo ha lasciato al gate in quanto in possesso di un documento non valido.

Non volendo, evidentemente, rinunciare al suo viaggio in Grecia, l’uomo ha deciso di imbarcarsi ugualmente, lasciando a terra il ragazzino.

Dopo un battibecco con l’assistente di volo, dunque, ha ritenuto di prendere il volo a tutti i costi.

Il 14enne, figlio di genitori separati, si trovava con il padre per trascorrere con lui un periodo di vacanza. Subito preso in consegna dagli agenti della Polizia di Frontiera, si attende di conoscere il parere delle autorità giudiziarie. Il padre, come è facile dedurre, è ora indagato per abbandono di minori.
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove