Perché i bambini dormono scoperti

Perché i bambini dormono scoperti? Ecco come fare per risolvere questo piccolo problemino!

Metodo Estivill per i risvegli notturni: come funziona?

Perché i bambini dormono scoperti? E' quello che si chiedono tutte le mamme e tutti i papà che ogni notte vanno a controllare il pupo che dorme e immancabilmente lo trovano senza le coperte. Anche quando è inverno e magari le temperature richiederebbero una copertina che li scaldi mentre riposano serenamente (si spera). La nostra paura è sempre quella che, scoprendosi, possano prendere freddo o svegliarsi perché non sentono più il dolce tepore delle coperte.

Gli esperti sottolineano che la temperatura ideale per i neonati è di 20 gradi, come quella che dovremmo avere a casa, tra 18 e 22. Temperature troppo alte possono aumentare il rischio di SIDS. Se si scoprono la notte è bene sempre capire se i bambini lo hanno fatto perché hanno caldo e quindi non è necessario ricoprirli o solo perché dormendo si agitano un po' troppo.

Nel primo caso possiamo tranquillamente lasciarli scoperti, se testa e collo sono caldi, nel secondo caso possiamo optare per soluzioni utili come il sacco nanna, ideale per dormire sonni tranquilli. Magari se non amano le coperte, mettiamo un pigiamino più pesante, soprattutto dopo i 3 anni quando i sacchi nanna non sono più utili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail