Obesità nei bambini: il decalogo di prevenzione dei pediatri italiani

I pediatri italiani ci danno utili consigli per cercare di prevenire l'obesità bei bambini.

bambino obeso

L'obesità in Italia come nel resto del mondo occidentale è in aumento e soprattutto lo è tra i bambini e i ragazzi adolescenti. Ecco perché la Società italiana di pediatria (Sip) e la Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica (Sidep) hanno deciso di proporre un decalogo che spiega cosa fare, dalla gravidanza all'adolescenza, per cercare di ridurre il rischio di obesità.

Ecco il decalogo dei pediatri italiani per prevenire l'obesità dei bambini:


  1. In gravidanza fate attenzione al peso e non fumate. L'incremento del peso dovrebbe essere di 11,5-16 chili nelle donne che prima erano normopeso, 7-11,5 nelle donne sovrappeso, 5-9 chili nelle donne obese. Se la mamma fuma, aumenta il rischio di sovrappeso all'età di 7 anni.

  2. Allattate al seno se è possibile fino ai 6 mesi, perché si riduce tra il 12 e il 26% il rischio di obesità nei bambini.

  3. Evitate un eccessivo aumento di peso e del rapporto peso/lunghezza nei primi mesi di vita.

  4. Non introducete prima dei 4 mesi alimenti solidi e liquidi diversi da latte materno o latte artificiale.

  5. Limitate il fast food e la frequentazione di locali fast food, regole che vale per i bambini, i ragazzi e anche per gli adulti!

  6. Evitate di dare bevande zuccherate, drink, bibite di frutta con zuccheri aggiunti. Ovviamente no alle bevande alcoliche.

  7. Riducete a meno di 2 ore il tempo trascorso davanti a uno schermo da parte dei bambini.

  8. Rispettate una corretta igiene del sonno, a ogni età il numero di ore da dormire per notte varia.

  9. Seguite e fate seguire un'alimentazione a bassa densità calorica che si basi sui principi della dieta mediterranea.

  10. Trascorrete almeno 60 minuti al giorno facendo attività fisica o moderata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail