I segnaposto di Pasqua da fare con i bimbi

Idee e consigli per realizzare dei segnaposto di Pasqua fai da te con i bambini, lavoretti facili che renderanno speciale il vostro pranzo in famiglia

Le vacanze di Pasqua sono ormai alle porte e se volete coinvolgere i bambini nei preparativi per domenica, i segnaposto sono un ottimo lavoretto fai da te e alla portata di tutti, anche delle manine dei bimbi più piccoli. I segnaposto per la tavola di Pasqua sono un’idea carina per rendere la casa più accogliente e carina, non serve fare complicate, la cura e la bellezza stanno nei dettagli e nelle cose fatte con amore.

Segnaposto di Pasqua fai da te

Ecco qualche idea per fare i segnaposto di Pasqua con i bambini, le fotografie di questi lavoretti le trovate tutte nella nostra fotogallery.

  • Il copri piatto a forma di coniglietto è davvero carino e si può personalizzare con colori, nomi e disegnini. Disegnate la sagoma del coniglio su un cartoncino spesso e poi poggiatelo sul pannolenci e ritagliatelo (vanno bene anche le forbicine per bambini perché è molto leggero). Aggiungete qualche ovetto, un rametto oppure un pon pon per fare la coda.

  • Un ‘altra idea davvero semplice è carina è quella di fare dei coniglietti di cartoncino colorato oppure delle ghirlande, attaccarle ad un nastrino e poi usarle per avvolgere le posate. Potete anche scrivere il nome sul coniglietto. Sempre con le posate si possono unire tra loro con un bel fiocchetto di raso o di tulle e poi aggiungere qualche ovetto colorato.

  • Se avete bimbi molto piccoli potete comprare dei cestini o dei piccoli nidi, basterà riempirli di ovetti e posizionarli sul tavolo.

  • Se vi piace cucinare e preparare i biscotti decorati potete fare delle pecorelle da utilizzare come segnaposto, magari attaccandoci sopra qualche confettino colorato, che fa subito festa!

  • Concludiamo con i fiori freschi, che a tavola sono sempre bellissimi ed eleganti. Potete utilizzare un fiore per ogni commensale oppure dei rametti fioriti o in alternativa anche i tulipani, i narcisi, la lavanda (anche essiccata) e i ranuncoli, che sono quelli in foto.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail