Placenta invecchiata: cos'è e quali sono i sintomi

Cos'è la placenta invecchiata, quali sono i sintomi e come si può curare

placenta invecchiata sintomi

La placenta invecchiata è una delle complicazioni che possono svilupparsi durante la gravidanza e consiste in un’alterazione della placenta che non è più in grado di nutrire il bambino, che infatti non cresce bene. Chiara Ferragni ha avuto questa complicazione alla fine della sua gravidanza ed è per questo che lei e Fedez erano così in ansia nelle ultime settimane.

La placenta invecchiata è chiamata anche ”placenta calcificata” ed è provocata da tre fattori principali:

  • Il fumo in gravidanza: le sigarette aumentano il rischio di aborto spontaneo, ma anche il distacco della placenta e l’ invecchiamento precoce.

  • Il diabete gestazionale

  • L’ipertensione: è un problema abbastanza serio e strettamente correlato alla gestosi, che può essere molto pericolosa sia per la mamma che per il bambino.

Per prevenire l’invecchiamento della placenta bisognerebbe seguire un’alimentazione attenta e bilanciata durante la gravidanza, assumere la giusta quantità di calcio e evitare di fumare e bere alcool.

La placenta invecchiata impedisce al corpo della mamma di dare al feto le giuste quantità di ossigeno e nutrimenti, in pratica le sostanze nutritive non riescono ad attraversare la membrana della placenta a causa delle calcificazioni. Questo porta ad una crescita del feto più rallentata che può essere ovviamente pericolosa.

Le moderne tecnologie in campo medico permettono di individuare la placenta precoce tempestivamente e di poter quindi porre rimedio. La mamma viene messa a riposo assoluto in modo da migliorare l’ossigenazione del feto, nei casi più seri si concorda un parto pre termine, in base alle condizioni di salute di mamma e bambino.

La calcificazione della placenta è normale alla 40esima settimana cioè a fine gravidanza, è pericolosa tra la 35esima e la 37esima quando il feto ha bisogno dei nutrimenti per crescere. Curata tempestivamente e tenuta sotto controllo la placenta invecchiata non costituisce un problema molto grave, bisogna solo stare attenti e seguire le indicazioni del medico.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail