Morto il piccolo Davide, soffocato da un wurstel 5 giorni fa

Il bambino che 5 giorni fa si era soffocato con un wurstel non ce l'ha fatta, il piccolo Davide è morto a soli 4 anni al Policlinico Gemelli di Roma.

morto bambino soffocato wurstel

Il piccolo Davide non ce l’ha fatta, il bambino era rimasto soffocato da un wurstel 5 giorni fa, nonostante la corsa al Pronto Soccorso e l’intervento tempestivo dei medici, purtroppo il suo cuore ha smesso di battere. Davide stava mangiando a casa sua dei wurstel, a un certo punto, il padre e il nonno si accorgono che tossisce in modo sospetto e che respira male, si rendono conto che la situazione è grave e corrono alla sede della Croce Blu di Guidonia dove i medici riescono a rianimarlo e a stabilizzarlo.

Il bambino viene portato in eliambulanza al Policlinico Gemelli di Roma, resta ricoverato per 5 giorni: 5 giorni di tentativi, paura, forza e speranza fino a quando i medici si rendono conto che purtroppo non c’è più niente da fare.

L’intervento tempestivo della famiglia e dei medici aveva fatto ben sperare, ma evidentemente i danni riportati erano troppo gravi e il bambino era rimasto senza ossigeno per troppo tempo. È davvero assurdo come incidenti di questo tipo si possano portare via dei bambini in modo così ingiusto e stupido. Qualche anno fa la stessa cosa era successa a un bambino di 2 anni e mezzo che stava mangiando un panino con il wurstel in un centro commerciale.

Incidenti come quello di Davide sono rari e non prevedibili, si può stare attentissimi a tutto ma purtroppo non tutto dipende da noi, chissà quante volte il bambino ha mangiato i wurstel senza nessun problema. La comunità della parrocchia di Sant’Angelo Guidonia tutte le sere si è riunita e ha pregato per il bambino, le loro preghiere adesso devono essere tutte per i genitori che si ritrovano a gestire una perdita che è impossibile da accettare.

via | corriere
foto | iStock

  • shares
  • Mail