Seguici su

Salute e benessere

Gli oli da bagno non aiutano a lenire l’eczema nei bambini

Per curare l’eczema nei bambini non è necessario utilizzare gli oli emollienti nell’acqua del bagnetto.

eczema nei bambini

L’eczema è una delle malattie infiammatorie della pelle più frequenti tra i bambini, oltre alle cure farmacologiche i medici consigliano spesso anche dei rimedi naturali per alleviare fastidi e rossori. Nella maggior parte dei casi l’eczema guarisce nell’arco di qualche settimana ma a volte i bambini che ne sono affetti se lo trascinano dietro per anni, fino a quando il sistema immunitario si assesta e si rinforza. Uno dei trattamenti utilizzati per l’eczema dei bambini solo gli oli da aggiungere all’acqua mentre si fa il bagnetto, una ricerca ha però dimostrato che sono inutili e che non servono a migliorare la situazione.

Lo studio è stato fatto dai medici dell’università di Southampton e in seguito è stato pubblicato sul British medical journal, in pratica secondo loro il trattamento con gli oli da bagno è ininfluente sull’eczema dei bambini, ragion per cui si può non usare.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/181346/eczema-nei-bambini-sintomi-cause-e-cure”][/related]

La cura tipica per l’eczema dei bambini sono degli emollienti in tre diversi formati: pomate da spalmare, sapone specifico e oli da aggiungere all’acqua. Molto spesso i prodotti vengono prescritti anche in combinazione tra loro e, qualche volta, anche associandoli ad antistaminici e a pomate cortisoniche, in base al tipo di eczema e a ciò che l’ha scatenato.

Lo studio è stato condotto su 482 bambini di età compresa tra 1 e 11 anni che sono stati divisi in due gruppi, uno trattato con gli oli da bagno e l’altro senza, entrambi in associazione agli emollienti da spalmare e alle creme con corticosteroidi. Dopo quattro settimane di terapia è emerso che entrambi i gruppi avevano ottenuto i medesimi risultati, ciò vuol dire che il trattamento con gli oli da bagno non aggiungeva ne toglieva nulla al percorso terapeutico.

Bisogna sempre valutare caso per caso e seguire il parere del dermatologo, ma questa ricerca può essere un aiuto per non spendere soldi inutili in prodotti che non funzionano.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/5093/eczema-nei-bambini-il-bagnetto-si-puo-fare”][/related]

via | ansa
Foto | iStock

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola19 ore ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola4 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola7 giorni ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere1 settimana ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola2 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini3 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola3 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...

papà legge libro al figlio papà legge libro al figlio
Salute e benessere3 settimane ago

Shampoo anticaduta per capelli che si spezzano: quale scegliere?

Quando i capelli si indeboliscono, è frequente che si spezzino e cadano o rimangano impigliati nella spazzola, quando li pettiniamo. ...