Seguici su

Salute e benessere

Il logopedista per ridurre i disturbi dei bimbi prematuri

Il logopedista infantile si è dimostrato molto utile per ridurre i danni a lungo e a breve termine nei bambini prematuri

bimbi prematuri logopedista

Ogni anno in Italia nascono circa 50mila bambini prematuri che vengono al mondo prima della 37esima settimana di gravidanza, di questi uno su cinque avrà problemi a lungo termine, come sordità o deficit mentali, e circa la metà dovrà fare i conti con disturbi del linguaggio e dell’apprendimento. Per limitare il più possibile le conseguenze delle nascite pretermine è stato dimostrato che la presenza del logopedista infantile può essere molto utile.

I bambini prematuri sono sottoposti a molto stress e a procedure e cure abbastanza pesanti che sul momento servono a salvare la vita, quindi sono necessarie, ma che possono provocare disturbi anche abbastanza seri. I bambini che nascono prima della 32esima settimana sono a rischio di disturbi del linguaggio, difficoltà di apprendimento e deficit dell’attenzione e iperattività, questo perché nella maggior parte dei casi vengono intubati o nutriti con il sondino gastrico che rende difficile poi imparare a succhiare normalmente e poi, man mano che crescono, anche a parlare, mangiare ed esprimersi.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/190203/il-latte-materno-e-fondamentale-per-la-crescita-dei-bambini-prematuri”][/related]

Per abbassare i danni provocati dalla nascita pretermine è molto utile farsi affiancare sin da subito dai logopedisti direttamente nel reparto di terapia intensiva neonatale, e poi continuare anche dopo in modo da correggere i movimenti della bocca, della lingua e del palato e offrire ai piccoli pazienti tutto l’aiuto possibile. Per ridurre i danni bisogna seguire un percorso personalizzato da adattare in base ai singoli disturbi, si va da posture e manovre specifiche a ciucci, tettarelle e biberon particolari che possono correggere movimenti sbagliati.

Sara Panizzolo, logopedista presso l’Unità di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale all’Ospedale Monaldi di Napoli, ha dichiarato: [quote layout=”big” cite=”Sara Panizzolo]“Un trattamento precoce significa ridurre la probabilità che le alterazioni funzionali si protraggano nel tempo, con ripercussioni negative sulla sfera evolutiva ma anche su quella affettiva e sulla relazione mamma/bambino. Il logopedista poi deve essere coinvolto anche dopo la dimissione del bambino dall’ospedale perché con una valutazione adeguata, per esempio con test e osservazione del piccolo o colloqui e questionari per i genitori, può aiutare a individuare gli indicatori di rischio per eventuali disturbi neuro-evolutivi successivi: in questo modo si può predisporre un programma individualizzato per prevenire disabilità comunicative o linguistiche, alimentari, cognitive e neuropsicologiche e, se c’è già un danno, definire un percorso per il recupero delle competenze alterate o non raggiunte”.[/quote]

via | corriere
foto | iStock

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola12 ore ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori3 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola4 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola6 giorni ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere1 settimana ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola2 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini2 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola2 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...

papà legge libro al figlio papà legge libro al figlio
Salute e benessere3 settimane ago

Shampoo anticaduta per capelli che si spezzano: quale scegliere?

Quando i capelli si indeboliscono, è frequente che si spezzino e cadano o rimangano impigliati nella spazzola, quando li pettiniamo. ...