Come rimuovere i pidocchi: il rimedio definitivo senza trattamenti chimici

Dagli USA arriva una tecnica per eliminare i pidocchi dai capelli senza utilizzare trattamenti chimici.

Come rimuovere i pidocchi

Come rimuovere i pidocchi senza utilizzare i trattamenti chimici e con un rimedio definitivo? Chi ha avuto a che fare almeno una volta nella vita con questi esserini che si impossessano delle testoline dei nostri bambini all'asilo e a scuola sa quanto sia difficile farli sloggiare. Sono resistenti e tenaci e noi spesso finiamo per usare tanti trattamenti chimici che a lungo andare possono fare più male che bene.

Di solito siamo soliti usare shampoo o lozioni che contengono agenti chimici che sterminano pidocchi e lendini, le uova di questi esserini. Ma molto spesso un solo utilizzo non basta per eliminare i pidocchi per sempre, che poco dopo si ripresentano come se niente fosse. Anche i trattamenti di prevenzione possono funzionare, come non funzionare. E allora che fare? Sappiate che dagli USA è arrivato il rimedio definitivo per eliminare i pidocchi. E non contiene ingredienti chimici!


Come rimuovere i pidocchi senza trattamenti chimici


La pediculosi è un fenomeno molto comune: pensate che in Italia ogni anno vengono colpite 2 milioni di persone, in particolare bambini con età compresa tra i 3 e gli 11 anni, ma anche gli adulti che vengono a contatto con loro o che viaggiano spesso possono soffrirne. Dagli Stati Uniti è arrivata oggi in Italia una nuova tecnica per eliminare i pidocchi senza usare trattamenti chimici invasivi.

Si chiama AirAllé, disponibile nei Centri per i Pidocchi d'Italia, presenti a Milano e Roma, ad esempio. La tecnologia permette di eliminare pidocchi e lendini con un solo trattamento nel salone. Il dispositivo medico brevettato, approvato dalla Food and Drug Administration e registrato presso il Ministero della Salute italiano, non fa altro che erogare aria calda che colpisce pidocchi e uova, eliminandoli in circa un'ora totalmente.

Semplice, efficace e rapido. Peccato non poterlo fare anche a casa, vero?

Foto iStock

  • shares
  • Mail