Come insegnare ai bambini il valore dell'energia

Come insegnare ai bambini il valore dell'energia? Ecco un dispositivo che può aiutare anche i grandi...

Come insegnare ai bambini il valore dell'energia? Non è facile, perché molto spesso diamo le cose che abbiamo per scontate. E non lo fanno solo i bambini, ma anche noi adulti. Eppure sarebbe fondamentale per tutti imparare a non sprecare l'energia, come non dovremmo sprecare l'acqua. E non solo per risparmiare sulla bolletta che arriva nella cassetta della posta, ma anche per proteggere il pianeta sul quale viviamo e preservarlo proprio per le generazioni future.

Quante volte diciamo ai bambini di spegnere le luci nella cameretta perché l'hanno dimenticata accesa? O di spegnere la televisione e anche il LED rosso dello stand by? Sono frasi ricorrenti anche tra noi adulti, oltre che tra genitori e bambini. Se ci sono dei sistemi che indicano se una luce è rimasta accesa in una stanza (che prontamente ignoriamo, ovviamente!), ecco un sistema progettato proprio per i più piccoli. Un oggetto di design di Marco Acerbis candidato al Compasso d'Oro 2018!


Cos'è DiCE?


Marco Acerbis ha progettato DiCE, un sistema IOT progettato con uno scopo educativo e dedicato ai bambini. Grazie a questo dispositivo, infatti, si possono sempre tenere sotto controllo i consumi energetici della casa in cui si vive. E' composto da 4 elementi e comunica con una scala cromatica, che va dai toni freddi dell'azzurro e del verde quando ci comportiamo bene, passando ai toni del giallo quando le cose non vanno proprio benissimo e arrivando all'arancione e al rosso che ci avvisano che stiamo consumando troppo.

In questo modo, con un sistema rapido e intuitivo, il bambino può capire che sta sprecando energia e può correre ai ripari. DiCE è un vero e proprio gioco educativo: non solo insegna ai bambini a non sprecare energia, ma li invoglia a fare sempre meglio. Quando il dispositivo è rosso, infatti, chi prima lo tocca vince. Mettiamo anche alla prova i riflessi.

  • shares
  • Mail