Il bambino è obeso? Tutta colpa della mamma

Non essere obiettivi è un bel problema, soprattutto in termini di salute. Le mamme non si accorgano se il loro bambino è obeso.

Young girl aged 2 to 3 years eating donut with pink icing

Bambini sempre più obesi o in sovrappeso. Questa è una realtà che purtroppo tocca da vicino anche l’Italia, non solo i Paesi anglosassoni. E di chi è la responsabilità? Secondo studio condotto da un team di ricercatori padovani guidato da Dario Gregori dell'Unità di Biostatistica, Epidemiologia e Sanità pubblica del Dipartimento di Scienze cardiologiche, toraci e vascolari dell'Università di Padova e pubblicato nella rivista internazionale 'Obesity', è delle madri.

Sono proprio le mamme a non vedere la forma fisica del proprio piccolo. Durante lo studio sono stati presi in esame 2.720 bambini (di età compresa tra i 3 e gli 11 anni, bilanciati per genere) in 10 nazioni in tutto il mondo (Cile, Messico, Argentina, Brasile, Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Georgia, e India).

Di questi piccoli, 774 sono risultati in sovrappeso-obesi. La proporzione maggiore di bambini sovrappeso-obesi è stata identificata in India (49% ovvero 377) e America Latina (16% ossia 124) in Brasile, 7% (54) in Cile, 6% (45) in Argentina, 6% (47) in Messico. In Italia, in linea con le altre nazioni europee, è stata identificata una minore proporzione di bambini sovrappeso-obesi (30 su 774, pari al 4% del totale dei bambini sovrappeso-obesi).

Fin qui nulla di strano. Quello che però è risultato interessante è che la maggior parte della mamme non avevano una reale percezione della forma fisica del loro bambino. L'Italia rappresenta uno dei Paesi con la proporzione più elevata di misperception, ovvero l'80% dei bambini sovrappeso-obesi - pari a 24 bambini su 30 sovrappeso-obesi - sono stati percepiti dalle proprie madri come normopeso.

  • shares
  • Mail