I genitori sono molto critici? Il bambino farà fatica a esprimere le proprie emozioni

Se il genitore è troppo critico potrebbe in qualche modo condizionare il modo in cui il bambino si relazione con gli altri.

Shot of a father disciplining his daughter at home

Esse genitori molto critici non è un bene. La severità non è sempre lo strumento migliore per ottenere dei risultati, soprattutto se diventa un modo per frenare il piccolo. Secondo studio della Binghamton University State di New York, i figli di genitori molto critici hanno più difficoltà a manifestare le proprie emozioni, non solo a voce ma anche con le espressioni facciali.

Perché questo dettaglio è importante? Perché questo comportamento potrebbe mettere a rischio le relazioni con gli altri, anche da adulti. I ricercatori hanno selezionato per questo studio genitori di bambini di età compresa fra i 7 e gli 11 anni, facendoli parlare dei loro figli per cinque minuti.

I risultati dello studio hanno dimostrato che i bambini con genitori molto severi mostravano meno attenzione a tutte le espressioni facciali emotive, contrariamente a figli di genitori meno critici. Il bimbo che subisce le critiche – sempre secondo gli esperti – potrebbe crescere con una sensazione di inadeguatezza, una bassa autostima o sensi di colpa per non essere ciò che il genitore desidera.

Come mai? Purtroppo non c’è anche una spiegazione certa. Secondo i ricercatori potrebbe essere che bambini con genitori critici tendono a evitare contatti visivi per evitare, di conseguenza, nuove critiche.

Via | State of Mind

  • shares
  • Mail