Neonati di 2 mesi già consapevoli del proprio corpo

I bambini a 2 mesi hanno già la consapevolezza del loro corpo e lo dimostra un nuovo studio americano.

A Caucasian female infant is asleep in the arms of a pediatrician. The baby is swaddled in a blanket and is wearing a warm cap.

Avere consapevolezza del proprio corpo non è un dato così scontato, soprattutto per i bambini. Secondo uno studio dello University of Washington Institute for Learning & Brain Sciences, pubblicato su Developmental Science, i neonati hanno una percezione del loro corpo a partire dai 2 mesi di vita.

Il loro cervello inizia a dare un senso al corpo e il tocco di alcune specifiche zone lascia una speciale 'firma' proprio a livello cerebrale: tra queste in particolare le labbra, che sono il fulcro di molte attività dei più piccoli, come emettere suoni, succhiarsi la mano per calmarsi e sorridere alle persone, ma poppare.

Durante la ricerca sono stati coinvolti 25 bambini, che hanno indossato un particolare cappuccio dotato di speciali sensori che misurano l'attività cerebrale rilevando segnali elettrici al minuto sul cuoio capelluto del bambino, una tecnica chiamata elettroencefalografia. Come hanno fatto a capire questo dato gli esperti? Facilissimo. I neonati venivano toccati in alcuni punti (piedino sinistro, manina o labbro superiore) e l'imaging cerebrale infantile registrava l’attività cerebrale.

Ogni zona ha dato una risposta diversa, facendo illuminare aree differenti del cervello e sicuramente le labbra sono risultate molto importanti. È ovvio che la mappa cerebrale non ho nulla a che vedere che l’uso consapevole del proprio corpo, ma dimostra che il bimbo è una macchina perfettamente programmata.

  • shares
  • Mail