Cristiano Ronaldo, da ragazzo d’oro del calcio a padre di 4 figli

Cristiano Ronaldo vuole una famiglia numerosa: è a quota 4 figli ma vorrebbe arrivare a 7!

ZURICH, SWITZERLAND - JANUARY 09: The Best FIFA Men's Player Award winner Cristiano Ronaldo of Portugal and Real Madrid (C) poses together with his family and girlfriend Georgina Rodriguez for a photo after The Best FIFA Football Awards 2016 on January 9, 2017 in Zurich, Switzerland. (Photo by Philipp Schmidli/Getty Images)

Cristiano Ronaldo è il ragazzo d’oro del calcio, ma è anche un super papà. Il 12 novembre scorso, il calciatore e l'attuale compagna Georgina Rodriguez hanno aperto le porte della loro casa ad Alana Martina, la loro prima bambina insieme, nonché la quarta figlia del portoghese. Già perché Cristiano ha un bambino di 8 anni, che sta crescendo praticamente da solo da quando è nato.

Chi sia la mamma del bimbo è sempre stato uno dei grandi misteri. Sembra che il ragazzino sia il frutto di una notte d’amore con una cameriera americana. La donna avrebbe rinunciato a qualsiasi diritto nei confronti del figlio, in cambio di una grossa somma di denaro. E Ronaldo è soprattutto un ragazzo di responsabilità e lo ha dimostrato anche in questa circostanza.

Oltre a Cristiano Junior, il calciatore è anche il padre di una coppia di gemelli, nati da madre surrogata che hanno soltanto cinque mesi in più rispetto alla piccola di casa (sono nati a giugno 2017). Una famiglia numerosa, allegra e allargata. CR7 non ha mai fatto mistero di desiderare tanti figli e un po’ alla volta sta realizzando il suo desiderio. Non a caso dopo la nascita di Alana ha dichiarato:

"Voglio sette figli e altrettanti Palloni d'Oro”.

Cristiano ama profondamente i bambini. Nel 2014, CR7 riceve una lettera da una madre:


«Mio figlio Erik di 10 mesi deve essere operato al cervello all' estero, faremo un' asta per raccogliere soldi, io non ne ho, ci manda una sua maglia autografata che la mettiamo in vendita? Grazie».

Che cosa il calciatore? Non le manda solo la maglia, ma le fa un bonifico da 70 mila euro e paga l’operazione del bambino. E prima dell’intervento è sceso in campo con un taglio di capelli orribile: una sorta di cicatrice a forma di zeta sulla parte destra della testa, la stessa che avrebbe avuto quel bambino dopo l' intervento, poi riuscito.

  • shares
  • Mail