Seguici su

Papà

Svizzera: si studia un maxi congedo di 38 settimane per i neo-genitori

In Svizzera stanno studiando un congedo maternità di 38 settimane che spetterebbe sia alle neo mamme che ai neo papà.

svizzera maxi congedo di 38 settimane

Qual è il tempo giusto che i neo genitori devono avere per occuparsi dei neonati? È giusto che siano solo le mamme a poter stare a casa? In Svizzera la Commissione Federale per le Questioni Famigliari è convinta che offrire soldi a discapito del tempo non sia una strategia vincente ed ha quindi proposto un modello molto interessante che tra 4 settimane sarà oggetto di un referendum. La proposta è di concedere un totale di 38 settimane di concedo da dividere tra entrambi i genitori: si arte da una base di 14 settimane per le mamme (che è uguale alla legge in vigore) e 8 per i papà, le 16 settimane restanti possono essere suddivise tra entrambi i genitori nell’arco dei primi tre anni di vita del bambino. Lo stipendio verrà dato all’80% e quindi verranno concessi meno soldi, ma in proporzione molto tempo libero in più.

Il presidente della commissione, Anja Wyden Guelpa, ha spiegato: [quote layout=”big” cite=”Anja Wyden Guelpa]“L’obiettivo è quello di coinvolgere, maggiormente, il padre, nella crescita dei figli ma, al contempo, consentire alla madre, se lo vuole, di riprendere il lavoro prima e non essere costretta, come spesso capita, a ridurlo, ci sono ben 140 studi scientifici, pubblicati tra il 2010 e il 2017, a sostenere la giustezza di questa tesi”.[/quote]

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/200974/congedo-parentale-di-11-mesi-anche-per-i-papa”][/related]

Questa proposta di legge costerebbe un miliardo e mezzo di franchi, che corrispondono a circa 1,3 miliardi di euro, una cifra molto impegnativa e che andrebbe a pesare troppo sulle piccole e medie imprese. C’è chi reputa tutto questo troppo costoso per essere realizzabile, però uno studio del 2010 ha dimostrato che un aumento dell’1% dell’attività delle donne andrebbe a compensare un congedo parentale di 18-20 settimane remunerato al 100%.

L’idea di rendere più flessibile il concedo parentale e dare anche ai papà la possibilità di stare con i bambini e aiutare le mamme nei primi mesi è bellissima e renderebbe più facile anche la scelta di mettere su famiglia.

Voi che ne pensate?

Leggi anche

bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo
Scuola1 giorno ago

Insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio. Insegnare ai...

viaggio in famiglia, aeroporto viaggio in famiglia, aeroporto
Gite e viaggi1 giorno ago

Come viaggiare con i bambini in Europa e creare ricordi indimenticabili

Viaggiare con i bambini in Europa può essere un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutta la famiglia. Secondo una ricerca, oltre...

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola4 giorni ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola6 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 settimana ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola2 settimane ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola3 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola4 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...