Allergia al pelo del cane bambini: rimedi e cure

Allergia al pelo del cane bambini: quali sono i rimedi e quali sono le cure che possiamo utilizzare?

Allergia al pelo del cane bambini

Allergia al pelo del cane nei bambini, cosa fare? L'allergia ai peli di cani e gatti è tra le principali nei paesi sviluppati e pare sia anche in aumento. I sintomi più forti sono asma e rinite ed è di solito più grave rispetto ai sintomi dell'allergia ai pollini o dell'allergia agli acari. In questi pazienti il sistema immunitario reagisce con un'infiammazione e irritazione delle vie respiratorie quando si trova di fronte al particolare allergene contenuto nella pelliccia degli animali.

Se i bambini sono allergici, bisognerebbe fare molta attenzione, soprattutto se il cane è già presente in casa. Se studi recenti hanno dimostrato che non serve non tenere il cane in casa, perché comunque i peli possono rimanere addosso a capi di abbigliamento e persone, di solito gli esperti consigliano non solo di tenere tutto ben pulito, ma anche di non far entrare il cane almeno nella camera da letto dei bambini dove dormono.

Bisognerebbe lavare spesso il cane (ovviamente non deve farlo chi soffre di allergia), scegliere razze di cane a pelo corto o cani che non perdono il pelo (che comunque possono scatenare l'allergia ugualmente nei soggetti più sensibili), bisogna chiedere consiglio al medico pediatra.

Cosa fare in caso di allergia al pelo del cane? Se il bambino soffre di rinite acuta, il medico potrebbe consigliare antistaminici e cortisone spray, mentre il cortisone è di solito consigliato in caso di asma. Per la congiuntivite si usano colliri antistaminici o pomate cortisoniche. Utile anche il vaccino per l'allergia al pelo del cane, anche se l'iter di desensibilizzazione può durare anche 3 anni, però è molto efficace.

Foto iStock

  • shares
  • Mail