Seguici su

Giochi

Giocattoli di un tempo: come si divertivano i nostri nonni da bambini?

giocattoli

Quali erano i giocattoli di un tempo con cui si divertivano nonni e bisnonni? Scopriamoli insieme e proponiamoli ai bimbi di oggi.

Non c’erano internet, smartphone, videogiochi, giocattoli musicali, spade laser, sale giochi e bambole parlanti, eppure i bambini di 50 anni fa si divertivano lo stesso, si ammalavano meno e sapevano fare molte più cose dei bimbi moderni. I tempi cambiano, le persone si evolvono e anche i giochi lo hanno fatto, probabilmente più velocemente di tutto il resto. Quali erano i giocattoli di un tempo? Come giocavano i nostri genitori e i nostri nonni?

Giocattoli di un tempo: ecco come si divertivano i nostri nonni da bambini

I giocattoli di una volta erano realizzati per lo più con materiali di fortuna come scarti di falegnameria, delle nonne e delle zie sarte. Si utilizzavano comunemente sughero, legno, stoffa, carta, cartone, tappi, bottoni e barattoli di latta che, combinati insieme, davano vita a bambole di pezza, soldatini, macchinine e animaletti.

Uno dei giochi più amati di un tempo è sicuramente la trottola, un giocattolo di legno dalla forma conica e con in punta un perno d’acciaio, attorno alla trottola viene messa una corda che le permette di ruotare. I bambini facevano delle gare a chi faceva girare più a lungo la trottola, l’ultima che rimaneva a girare era la vincitrice! Molto belli anche i giochi con le biglie che si potevano inventare oppure seguire quelli tramandati di padre in figlio.

nonni

Alla scoperta dei giochi dei nonni

Tra i giochi per i maschietti trionfava la fionda, un rametto di legno su cui si agganciava un elastico e poi si utilizzava per lanciare lontano piccole pietre o palline di carta. Si giocava anche con la cerbottana che veniva per lo più fatta in casa con delle canne recuperate nei dintorni. Era parecchio gettonato anche il gioco del pari e dispari, oppure si facevano quei giochini con le mani legati alle filastrocche. Molto comuni erano quelli in cui si faceva passare un elastico tra le mani tramite intrecci e movimenti che diventavano sempre più complicati.

Tra i giochi relativamente più moderni c’erano invece quelli con le figurine, un must della ricreazione insieme al celebre Nomi, cose e città, all’impiccato e al mitico tris. C’era anche fuoco fuochino che consisteva nel nascondere qualcosa e di farlo trovare guidando il giocatore con acqua (lontanissimo dall’oggetto trovare) e fuoco (molto vicino).

Leggi anche

donna che sorride donna che sorride
Scuola2 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola4 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola1 settimana ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola2 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola3 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare lo studio a casa: tecniche e consigli

Organizzare lo studio a casa richiede pianificazione e adozione di tecniche efficaci. Ecco qualche consiglio! Organizzare lo studio a casa...