Seguici su

Cronaca

La leggenda delle renne di Babbo Natale

Qual è la leggenda delle renne di Babbo Natale? Ecco la loro storia.

Babbo Natale con le renne

Qual è la storia e la leggenda dietro le renne di Babbo Natale? In origine, nei paesi germanici, San Nicola arrivava a cavallo. In Svezia, invece, Babbo Natale cavalcava una capra. Arrivato negli Stati Uniti, la figura di San Nicola si trasformò piano piano nel Babbo Natale attuale. Fu la poesia dal titolo “A Visit from Saint Nicholas” del 1823 a introdurre per la prima volta le renne al posto del cavallo o della capra. Originariamente le renne erano otto: Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Dunder (o Donder) e Blixem (o Blixen), che in italiano diventano Fulmine, Ballerina, Donnola, Freccia, Cometa, Cupido, Saltarello e Lampo. Rudolph, la nona renna dal naso rosso, sarebbe arrivata solamente nel 1939, grazie al racconto di Robert L. May. Da questo raccontò prese poi ispirazione Johnny Marks nel 1949 per la canzone natalizia dal titolo “Rudolph the Red-Nosed Reindeer”.

Storia e leggenda delle renne di Babbo Natale

La leggenda delle renne di Babbo Natale narra che solamente grazie ad esse Babbo Natale riesce a sfrecciare nei cieli di tutto il mondo per consegnare i regali di Natale ai bambini buoni. Il tutto in un’unica notte. Ciascuna renna di Babbo Natale ha una storia personale:

  1. Dasher (Fulmine in italiano): è una renna coraggiosa, caratterizzata da lunghi denti da castoro. Ama mangiare le carote
  2. Dancer o Dazzle (Ballerina in italiano): ama così tanto ballare che i suoi zoccoli si sono trasformati in scarpe da ballerina rosa
  3. Prancer (Donnola in italiano): è la renna più timida del branco. Venne salvata da Babbo Natale in persona mentre si nascondeva tutta impaurita dietro a un cespuglio
  4. Vixen o Dixen o Blixen (Freccia in italiano): insieme a Blixen è una delle prime due renne adottate da Babbo Natale. Hanno entrambe un manto dorato
  5. Comet (Cometa in italiano): è la saetta del gruppo, la renna più veloce in assoluto. Quando vola in cielo, dietro di sé lascia una scia luminosa, come se fosse una vera e propria cometa
  6. Cupid (Cupido in italiano): la renna più docile di tutti, dal manto lungo. La sua particolarità è che sparge amore intorno a sé
  7. Donner (Saltarello in italiano): soprannominata la renna urlatrice, è la renna canterina del branco. Babbo Natale l’ha scelta proprio per le sue doti canore
  8. Blitzen o Blixen (Lampo in italiano): come Vixen, ha un manto dorato ed è stata una delle prime renne che Babbo Natale ha preso con sé
  9. Rudolph: la nona e ultima renna unitasi al branco di renne di Babbo Natale. La piccola renna veniva presa in giro e messa in disparte per via del suo naso rosso e luminoso. Ma fu proprio grazie alla luce emessa dal suo naso se, in un Natale particolarmente nebbioso, Babbo Natale riuscì a trovare la strada per portare a tutti i bambini i doni. Rudolph si mise in testa al gruppo di renne e illuminò la strada col suo naso. Rispetto alle altre renne, al posto di passare il resto dell’anno in Lapponia, ama vagare per il Polo Nord, in continua esplorazione

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/7181/natale-2016-la-storia-di-rudolph-da-raccontare-ai-bambini”][/related]

Foto iStock

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola20 ore ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola4 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola7 giorni ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere1 settimana ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola2 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini3 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola3 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...

papà legge libro al figlio papà legge libro al figlio
Salute e benessere3 settimane ago

Shampoo anticaduta per capelli che si spezzano: quale scegliere?

Quando i capelli si indeboliscono, è frequente che si spezzino e cadano o rimangano impigliati nella spazzola, quando li pettiniamo. ...