Bambini, vivere a contatto con la natura li rende meno depressi

Vivere a contatto con la natura è un privilegio per i bambini. Fa molto bene alla salute. Secondo uno studio dell'Università di Hong Kong pubblicato su Plos On, star lontano dal verde porta i più piccoli a non stare bene psicologicamente, a sentirsi più stressati e depressi.

Gli studiosi hanno realizzato un questionario per misurare la "connessione con la natura" dei bambini, coinvolgendo 493 famiglie con piccoli tra i 2 e i 5 anni. I risultati hanno rivelato che i genitori che vedevano il loro bambino con un legame più stretto con la natura notavano meno angoscia, meno iperattività, e meno difficoltà comportamentali ed emotive.

E non è tutto, perché sempre secondo l'analisi dei ricercatori di Hong Kong, proprio il contatto maggiore con il verde aveva migliorato il comportamento pro-sociale, cioè la capacità di capire meglio i bisogni dell'altro. E' interessante notare che i bambini che hanno assunto maggiori responsabilità nei confronti della natura hanno avuto meno difficoltà nel rapporto tra i pari.

Dunque portate fuori i vostri bambini. Il freddo ci deve dare l’indicazione per vestirli, non per tenerli in casa. Appena potete portateli al parco, a fare una gita in montagna, al mare o al lago.

  • shares
  • Mail