Culli il bambino di notte? Potresti aver percorso 28 maratone

Se per far addormentare il bambino cammini cullandolo, alla fine dell’anno potresti aver percorso 28 maratone.

Quante volte ti sei svegliata nel cuore della notte perché il tuo bambino piangeva e hai dovuto cullarlo? Su e giù lungo il corridoio con piccolo in braccio, perché sono le 4 del mattino, desideri solo tornare a letto ma il pupo non ne vuole sapere. Uno studio rivela che i giovani genitori giovani in media tre volte a notte e trascorrono 54 minuti della loro giornata cercando di mettere a dormire il bebè. Facendo un conto, impegnano così circa 14 giorni l’anno.

Ognuno ha la sua tecnica per arrivare al risultato: un terzo di loro gli dà un po’ di latte, c’è chi invece per farlo sentire al sicuro gli dà una copertina o un pupazzetto. Il dettaglio più divertente è che si scopre che mamma e papà arrivano a camminare 3,2 chilometri al giorno per dondolarlo. In un anno sono 1174,82 km percorsi, l'equivalente di ventotto maratone!

Quali effetti ha la mancanza di sonno sui neo genitori? Una quantità insufficiente di sonno causa una grande fatica, che colpisce la vita dei giovani genitori. Questo potrebbe cambiare il loro comportamento: il 23% crede di aver avuto nel corso della giornata delle reazioni strani (come dare gli spaghetti al bambino a colazione pensando fosse cena o appoggiando il biberon all’orecchio del bimbo e non in bocca)

L' 11% afferma di avere avuto delle allucinazioni, il 44% ha notato che spesso dimentica le frasi a metà, mentre le sta pronunciando e l' 8% si dimentica del bambino.

  • shares
  • Mail