Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo

Oggi si celebra la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, una ricorrenza per sensibilizzare tutti sui disturbi dello spettro autistico.

Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo

Oggi 2 aprile 2019 si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, una giornata dedicata per sensibilizzare tutti su questa patologia e permettere a chi ne soffre di avere una qualità della vita migliore possibile. La giornata dedicata all’autismo è stata istituita nel 2008 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nasce per far conoscere i disturbi della sfera dell’autismo che sono tanti e molto più frequenti di quanto si possa pensare.

A livello mondiale l’autismo si manifesta in 1 bambino si 160, in Italia però studi recenti hanno alzato l’incidenza arrivando addirittura a 1 caso su 100 nuovi nati. È chiaro che non è un problema che riguarda solo “gli altri” o che si può ignorare, bisogna sensibilizzare tutti per aiutare le famiglie a sostenere le cure, ma soprattutto servono diagnosi precoci, medici preparati che non sottovalutano i primi sintomi, perché con delle terapie adeguate, il bambino può avere una vita migliore ed essere educato a ricevere gli stimoli nel modo giusto.

Quando si parla di spettro autistico si vanno a indicare tutti quei disturbi, più o meno gravi,che vanno a compromettere la capacità di interazione sociale e la capacità di comunicazione. Ammettere che c’è un problema, fare delle valutazione multifunzionale e multidisciplinare e tentare di aiutare il bambino con delle terapie adeguate e mirate, dovrebbe essere la normalità e invece non lo è. Le diagnosi arrivano in ritardo e spesso a seguito di lotte e sacrifici dei genitori, che non vengono ascoltati e devono pagare moltissimi soldi (anche 1000-2000 euro al mese) perché lo Stato non un supporto adeguato.

Per manifestare il sostegno alla Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo oggi il mondo si tingerà di blu, sono previste varie iniziative alle quali fa sempre bene partecipare.

Vi segnalo questa testimonianza per farvi vedere cosa si trova ad affrontare un genitore che vuole aiutare il figlio con tutti i mezzi possibili.

  • shares
  • Mail