Meghan Markle: il royal baby potrebbe non nascere a Londra

Il royal baby potrebbe non nascere a Londra: Meghan Markle e il principe Harry stanno facendo scelte molto lontane da William e Kate.

Aprile è il mese di Meghan Markle e del principe Harry, perché durante questo mese nascerà il loro primo figlio. Tra le indiscrezioni dell’ultimo minuto c’è il luogo di nascita: pare che potrebbe non essere Londra. Qualche giorno fa, The Sun intitolava Meghan snubs Kate & Di hospital. La duchessa di Sussex sembra non essere interessata a partorire come tradizione alla Lindo Wing, l’ala privata del St Mary’s Hospital di Londra a Paddington.

Dovrebbe aver scelto una struttura ospedaliera non lontano dalla nuova dimora di Harry&Meghan a Frogmore Cottage in quel di Windsor. Si tratterebbe N H S Frimley Park Hospital. Secondo il giornale britannico, è solo un motivo di privacy. Meghan vorrebbe non stare sotto ai riflettori.

Dovremo attendere per avere conferma su questa notizia. Ricordiamo che Meghan è una salutista, amante della natura e che, secondo il Telegraph, potrebbe fare una scelta ancora più estrema, optando per il parto in casa. Una cosa è sicura: vuole totalmente prendere le distanze dalla figura di Kate (ormai il divorzio è pubblico con il nuovo profilo Instagram dei Duchi di Sussex) e probabilmente non ci sarà nella anche la foto di rito post partum per presentare il bambino o la bambina al Regno.

Chissà quando nascerà? Potrebbe condividere il compleanno con altri personaggi della famiglia: Louis di Cambridge, terzo figlio di Kate Middleton e William, è nato il 23 aprile, la sorella maggiore Charlotte, invece, il 2 maggio. La Regina Elisabetta, invece, il 21 aprile.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail